henrik_headshot

Henrik Fett

Co-fondatore di LOOK Effects

REALIZZANDO “WARM BODIES”

Un nuovo genere di film spopola nei cinema di tutti gli Stati Uniti quest’anno: la commedia romantica con zombie (detta anche “zom-rom-com”). Sotto la direzione di Jonathan Levine, conosciuto per “50/50″, “Warm Bodies” fonde elementi di orrore, angoscia adolescenziale e umorismo con la forza dell’amore, il tutto con l’aiuto degli effetti visivi di LOOK Effects.

In un periodo di circa 10 mesi, lo studio di Vancouver di LOOK ha aperto le sue porte, ha costruito un team di circa 45 persone, ha strutturato un’animazione dei personaggi e una pipeline di effetti visivi e ha prodotto circa 350 inquadrature. Il loro lavoro comprende un’ampia animazione dei personaggi denominati “gli ossuti”, una forma evoluta di zombie che affligge l’umanità, e la creazione di una città completamente digitale in cui si svolge l’azione.

Il lavoro di LOOK ha permesso a Levine di raccontare in modo credibile questa storia a volte macabra e a volte divertente, ma sempre emozionante, cosa che non sarebbe stata possibile senza gli effetti visivi. In questo modo uno studio di effetti speciali di medie dimensioni ha prodotto un lavoro che in precedenza sarebbe stato riservato ai “grossi calibri” e ha reso l’esperienza visiva il più possibile credibile e coinvolgente, almeno per una “zom-rom-com”.

Questa sessione, presentata dal partner e supervisore senior agli effetti Henrik Fett, darà ai partecipanti uno sguardo ravvicinato e una visione personale di come LOOK abbia realizzato tutto questo in così poco tempo.

 

Henrik R. Fett, partner e co-fondatore di LOOK Effects. Henrik è altamente specializzato nella produzione live-action, nell’animazione 3D e nella post produzione digitale. Supervisiona la produzione di effetti digitali, sia sul set sia in fase di post-produzione. A LOOK Henrik ha supervisionato svariati progetti tra cui “Il cigno nero” (Fox Searchlight), per il quale è stato candidato al BAFTA, “Rimbalzi d’amore – Just Wright” (Fox Searchlight), “Racconti incantati” (Disney), “Yes Man” (Warner Bros.), “The Mist” (Weinstein Co.), “Tutti pazzi per l’oro” (Warner Bros.), “The Darjeeling Limited” (Disney), “Nella rete del serial killer” (Lakeshore) e “Lost” (Touchstone Television). In qualità di co-produttore dei corti di Alex Prager “La Petite Mort” e “Despair”, Henrik è stato determinante nel guidare LOOK alla creazione di contenuti originali. Ha anche lavorato come capo animatore in progetti di film e di spot. Henrik è stato consulente per la Gnomon School of Visual Effects ed è stato invitato in molte conferenze internazionali. Prima di entrare a LOOK, Henrik ha lavorato nello sviluppo di progetti alla International Creative Effects. Nativo di Mannheim, in Germania, si è laureato all’Università di Heidelberg. Henrik ha iniziato la sua carriera come montatore per documentari, trailer cinematografici e spot pubblicitari.

city_still

MI_048_0010